LILITH – TRA DEMONE E DEA

cover lilith

Care Amiche, Cari Amici

dopo il successo dell'ultimo seminario abbiamo deciso di riproporre il

14 – 15 settembre 2013  
con serata di presentazione venerdì 13 settembre 2013 alle 20.00

LILITH – TRA DEMONE E DEA

Seminario esperienziale alla scoperta di Lilith nel nostra tema natale
in Ticino a Giubiasco, c/o Centro SRI, Via Bellinzona 31

INFO E ISCRIZIONI  
info@oltrelestelle.org  tel. +41 79 7293177

CLICCA QUI per scaricare e ascoltare l'audio di introduzione al Seminario Esperienziale su Lilith


Lilith e’ la mitica prima moglie di Adamo cacciata dal Paradiso Terrestre perché voleva vivere il proprio eros e gioire della propria sensualità. Demonizzata come prostituta, lapidata, infibulata, arsa nei roghi, punita nei confessionali – eppure sempre viva, estatica ribelle – Lilith vive dentro a ciascuno di noi, uomini inclusi. Perché’ condannando il piacere femminile i patriarchi delle religioni monoteiste hanno finito per condannare il proprio piacere. Espellendo la Madre dalla Trinità, e sostituendolo col mito della Madre Vergine, hanno creduto di espellere il Divino Femminile che ha creato questo mondo, che e’ questo mondo.

Ebbene Lilith e’ nelle nostre Carte del Cielo – un demone del monoteismo si e’ infilato nel felice Olimpo della nostra astrologia politeista! ‘E lì dunque che dobbiamo scovarla, conoscerla, imparare ad amarla per arrivare a riscoprirla come Dea, come la Grande Madre che ci ha permesso di incarnarci e di amare la nostra incarnazione.

Immaginate a chiedere alla vostra trisnonna delle proprie credenze e esperienze sessuali! Un risposta probabile? ‘Non per amor mio, ma per amor di Dio’. Così perlomeno il trisnonno non si sarebbe arrabbiato!

C’e’ voluta la psicologia del profondo e la ‘rivoluzione sessuale’ di Wilhelm Reich, c’e’ voluto il Movimento delle donne e quello del Potenziale Umano, perché’ il tema dell’eros femminile e maschile ci si parasse inevitabilmente davanti come una questione fondamentale ineludibile per la comprensione dei nostri rapporti personali. E la ‘crisi del maschio’ non e’ che lo specchio bidimensionale di una crisi ben piu’ vasta: la crisi di una società e una cultura che hanno negato il femminile, il piacere, la gioia di vivere su questo pianeta.

Nessuna precedente conoscenza astrologica richiesta.

INFO E ISCRIZIONI  
info@oltrelestelle.org  tel. +41 79 7293177

Con un augurio di pace 
a presto!

prembodhi