TAROCCO ESOTERICO e TAROCCO INTUITIVO

Le carte dei Tarocchi sono visibilmente delle icone, cioè delle immagini – della stessa natura delle immagini sacre e degli idoli. Partecipano dunque del mondo psichico e immaginale e rimandano in questo alle due culture che si sono contrapposte nei secoli – quella della religione monoteista e quella della magia naturale – tutte e due grandi produttrici di icone, dalle icone dei santi a quelle dei segni zodiacali.

Nei Tarocchi queste immagini sono chiamate Arcani. ‘Arcano’ e’ cio’ che e’ riposto nell’’Arca, in greco ‘custodia’. Sono dunque immagini da custodire, da trattare con cura, da salvare dal diluvio e tramandare ai posteri.

Perche’? Cosa vi e’ stato riposto con cura? Quali messaggi rivelano? Da quali mondi provengono? Chi e’ che ha ‘inventato’ i Tarocchi? Dal Settecento ai giorni nostri queste domande hanno stimolato una varietà di studiosi, storici, esoteristi a produrre un’abbondanza di ipotesi.

Ma i Tarocchi sono anche ostentatamente delle carte da gioco – lo stesso nome ‘Tarot’, ‘tarocco’, ‘tarock’, e’ stato dato in Francia Italia e Germania fino a molto recentemente ad un vero e proprio gioco di carte giocato alle fiere paesane.

I Tarocchi sono dunque la…(clicca qui per leggere tutto l'articolo)

 

A presto!